Conversione patente

COSA OCCORRE:

- Carta d'identità 
- Codice fiscale
- Patente estera in corso di validità in originale
- 2 fototessere
- ( Permesso di soggiorno )
- Se in lingua straniera occorre la traduzione della patente al consolato.
- Visita medica 

Attenzione: è possibile convertire le patenti di guida rilasciati da Stati per i quali esistono condizioni di reciprocità pertanto controlla nell'elenco gli Stati se è convertibile.

Algeria Argentina Austria Belgio Cipro Croazia 
Danimarca Estonia Filippine Finlandia Francia Germania 
Giappone Gran Bretagna Grecia Irlanda Islanda Lettonia 
Libano Liechtenstein Lituania Lussemburgo Macedonia Malta 
Marocco Moldova Norvegia Paesi Bassi Polonia Portogallo 
Principato di Monaco Repubblica Ceca Repubblica di Corea Repubblica Slovacca Romania San Marino 
Slovenia Spagna Sri Lanka Svezia Svizzera Taiwan 
Tunisia Turchia Ungheria Bulgaria 

Stati le cui patenti possono essere convertite solo per alcune categorie di cittadini:
Canada - personale diplomatico e consolare
Cile - diplomatici e loro familiari
Stati Uniti - personale diplomatico e consolare e loro familiari
Zambia - cittadini in missione governativa e loro familiari.

COSA FARE:

La documentazione verrà presentata alla M.C.T.C. di Milano che rilascerà un permesso di circolazione. Sarà nostra premura avvertirvi dell' avvenuta definizione della pratica e previa restituzione del permesso vi consegneremo la nuova patente.